cript> (function (window, document) { var loader = function () { var script = document.createElement("script"), tag = document.getElementsByTagName("script")[0]; script.src = "https://platform.si4business.it/pages/external/actionbar/smsh.action.bar.v1.js?ts=20210902052545"; script.async = true; script.onload = function () { smsh_contactbar.render('https://platform.si4business.it/','20210902052545','21EaeYnBKTc9uOlR4vA6LQD4WSTpzDK8FlrjKekrhzcwEKMnz5KG8NRE6oTHm86J' ); }; tag.parentNode.insertBefore(script, tag); }; window.addEventListener ? window.addEventListener("load", loader, false) : window.attachEvent("onload", loader); })(window, document);
 

Fili di trazione

L'utilizzo dei fili in PDS può avere lo scopo di "sospensione" dei tessuti. Tramite l'inserimento di un filo sottocutaneo i tessuti del viso e di altre parti del corpo che iniziano a cedere possono essere risollevati.

La tecnica è una sorta di "soft lifting", indolore e di rapida esecuzione. I fili sono riassorbibili ed il trattamento può essere ripetuto.

Fili di trazione- You Chirurgia Plastica Roma